Regione Veneto
Veneto Lavoro

venerdì, 20 settembre 2019


Assunzione di lavoratori non comunitari residenti all’estero

L’assunzione di lavoratori non comunitari residenti all'estero può avvenire soltanto seguendo queste tappe:
  • presentazione allo Sportello Unico Immigrazione della Provincia, da parte di un datore di lavoro, di una richiesta di autorizzazione all’assunzione di una persona straniera residente all’estero;
  • rilascio del nulla osta al lavoro da parte della Sportello Unico Immigrazione della Provincia;
  • richiesta e ottenimento, da parte del lavoratore, del visto d’ingresso per lavoro ordinario in Italia;
  • inoltro richiesta, da parte del lavoratore, del permesso di soggiorno;
  • rilascio al lavoratore del permesso di soggiorno;
  • sottoscrizione, da parte del lavoratore e del datore di lavoro, di un contratto di soggiorno per lavoro.

Per un approfondimento di queste tematiche, si invita a consultare ogni specifica sezione.

Copyright 2004-2010 Veneto Lavoro - P.IVA/C.F. 03180130274